IL DIVENIRE INNOCENTE di Jean Flaminien

 25,00  22,50

Poesia – Prosa creativa

Prefazione di Jérôme Thélot

Testo francese a fronte

Traduzioni di: Marica Larocchi, Fabio Scotto, Antonio Rossi

pp. 464

Collezione di poesia “Serendip” n. 54

Anno di pubblicazione: 2025

Disponibile su ordinazione

ISBN: 9788872328521 Categorie: , Autori:

Il volume unisce insieme tre precedenti libri di Flaminien (L’altra terra – Della Bontà – L’essere che confida) che costituiscono un’ideale trilogia tra poesia e prosa creativa, in cui le riflessioni di Flaminien si mostrano in tutta la loro potente capacità enigmatica: epifania di una parola poetica senza tempo, piena di grazia e di una visione del mondo e per il mondo, in cui il dire della poesia diviene condizione estetica ed esistenziale.

Jean Flaminien, d’origine guascona, è nato a Aire-sur-l’Adour nelle Lande. Vive in Spagna. Tra i piú importanti poeti di lingua francese di questi ultimi anni, ammirato da Yves Bonnefoy, è l’espressione nuova di una poesia pensante, meditativa, in divenire.

Presso Book Editore, a partire dal 2001, ha pubblicato otto raccolte di poesia e prosa creativa.

Nel 2020 ha ricevuto il Premio Internazionale “Camaiore-Belluomini”.

Altri libri suggeriti