Il poema dei morti

 15,00  13,50

di Bernard Noël

A cura di Fabio Scotto
Testo francese a fronte

pp. 80

Collezione di poesia “Serendip” n. 47

Anno di pubblicazione: 2020

 

ISBN: 9788872327975 Categorie: , Tag: ,

Ne Il poema dei morti, Noël prosegue fino all’invettiva una meditazione lirica sulla morte, anche richiamandosi alla mitologia egizia, ma progressivamente la materia mitica lascia spazio a una riflessione sulla realtà storica.

Bernard Noël (1930-2021). Poeta, narratore, saggista, drammaturgo e traduttore, è ritenuto uno degli autori piú significativi del Secondo Novecento. La sua opera, salutata con entusiasmo da Aragon, Mandiargues e Blanchot, è incentrata sulla ricerca di un’autentica scrittura del corpo e indaga i segreti circuiti fisici e mentali che legano il pensiero alla creazione, in una realtà minacciata da quella che egli chiama «la sensura», ovvero «la privazione di senso». Tra i suoi libri tradotti in italiano: Diario dello sguardo (Guerini e Associati, 1992), Il rumore dell’aria (Edizioni del Leone, 1996), La caduta dei tempi (Guanda, 1997), La bocca di Anna (Archinto, 1999), Estratti del corpo (Mondadori, 2001).

Leggi l’articolo >

Fabio Scotto traduttore di Jean Flaminien e Bernard Noël per Book Editore