Per i titoli o gli autori non presenti nel Catalogo, potete RICHIEDERE l'eventuale disponibilità direttamente alla Casa Editrice


CasaDeStefani
Biblioteca extra ordinaria

Massimo Scrignòli
VISTA SULL'ANGELO
Racconto in versi
Poesia - ed. rilegata - pp. 96 - € 15,00 - ISBN 88-7232-635-0
ISBN 13: 978-88-7232-635-0

La vista: uno sguardo sopra ciò che dall’alto nasce e cade. Sopra l’Angelo, che è portatore di segni ma anche essenza dell’immagine. Dopo il “dizionario dei sensi” di "Lesa maestà" (Marsilio 2005), è da una prospettiva verticale che ha inizio questo racconto in versi di Massimo Scrignòli: una spedizione senza ritorno attraverso luoghi reali come fiumi, alberi secolari, città, dove tutto è nato e tutto si è compiuto, anche il cedimento di Dio.
In cinque stazioni, si arriva al confine dell’inesorabile avanzare di un "mondo altro" popolato soltanto dagli abitanti della natura, una natura originaria che assedia e invade la “civiltà” degli umani occupando le piazze, le strade, le case, le biblioteche. Tutto accade senza clamore, con l’eco di un soffio: l’ombra spodesta la presenza non piú dominante dell’uomo e della speranza.
"Da mille anni l’albero delle pagode osserva l’Angelo seduto sul silenzio": ed è esattamente questo il luogo mentale in cui ci si dovrà fermare per "intuire, decifrare, tradurre, tutti gli indugi del tempo". Proprio qui, centro di una "terribile felicità", dove anche "il pane è una luce verticale".

Premio "ANASSILAOS" per la poesia 2010
Premio "SAN DOMENICHINO-CITTÀ DI MASSA" 2010
Premio (ex aequo) "CITTÀ DI MARINEO" 2010
Premio "SUIO TERME POESIA" 2010
Premio "GAETANO VIGGIANI" 2010